Il virus influenza tutte le scuole paritarie

Il tempo del “corona virus” e la gestione delle scuole paritarie ...

di Irene Nicoli – Altoditerra

Una nuova insidiosa problematica sta per affacciarsi sul panorama scolastico italiano, creando un disagio sociale e istituzionale non da poco. L’esodo di quasi 200mila studenti, che per la più parte sono bambini che frequentano le scuole dell’infanzia ed i nidi integrati (oltre 540mila sul totale), sta preoccupando l’orizzonte scuola per il nuovo anno scolastico post Covid. 

Sono previsti fondi che aiuteranno queste piccole-medie realtà che offrono un vero e proprio servizio pubblico, con un considerevole guadagno da parte dello Stato che ammonta a circa 2mila euro a bambino, secondo il grado d’istruzione. Sono necessarie misure che arginino questa futura difficoltà , in modo da garantire la salvaguardia delle realtà che si sviluppano nei piccoli comuni del nostro paese e che finora hanno sempre provveduto in modo coraggioso all’istruzione, partendo dai nostri più piccoli cittadini.

Fuga dalle scuole private: un quarto degli studenti a rischio «esodo» verso le statali

Tra probabili chiusure di istituti paritari e difficoltà economiche delle famiglie, già da aprile in ritardo con il pagamento delle rette, molti studenti in età d’obbligo scolastico rischiano un esodo “forzato” verso le scuole pubbliche. Le primissime stime hanno fatto accendere una spia rossa all’interno del governo, in primis nel Pd: un ragazzo su quattro, vale a dire circa 200mila studenti, non potendo più frequentare una scuola paritaria, si potrebbero riversare sul sistema pubblico. Non solo. Ci sarebbero poi migliaia di lavoratori che perderebbero il posto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: